Azienda agricola Prà

Azienda agricola Prà

Graziano Prà segue l’azienda dai primi anni Ottanta, anche se il suo destino di vignaiolo lo segnano il nonno e il padre. Grazie a lui è cresciuta l’importanza di territori come il Monte Grande, cru dell’azienda, e il Monte Bisson nel Soave e la Morandina nella Valpolicella.

Essenzialità e rispetto della terra sono i principi che fondano la storia dell’azienda. Purezza è una parola chiave per i vini di Graziano: tuttora a capo delle scelte enologiche, in cantina preferisce l’esaltazione del frutto, e la ricerca e l’innovazione sono improntate alla valorizzazione dell’alta qualità delle uve che arrivano dal campo.

La scelta produttiva di utilizzare esclusivamente vitigni autoctoni, che l’ha accompagnato sin dagli esordi, denota il forte credo di Graziano nel potenziale qualitativo delle uve autoctone e nella valorizzazione del territorio.

Quella di Graziano Prà è una vita dedicata alla vigna nel territorio di Monteforte d’Alpone. Fin da giovane ha colto il frutto del lavoro del padre per regalare al consumatore una delle Garganeghe più interessanti della denominazione. Oggi produce vini contrassegnati da finezza, eleganza e una piacevole mineralità.

Nato come bianchista tra le antiche terre del Soave, è approdato poi alla bellissima avventura della Morandina, un vigneto a conduzione biologica d’alta quota nell’alta valle di Mezzane.

Grazie a lui, intransigente nella ricerca della qualità e dell’interpretazione dei suoli pregiati di cui dispone, nascono vini autentici e intensi.