Il menú di Natale secondo Tamborini

Un menú quasi a Km 0, con i prodotti tipici e le proposte delle aziende ticinesi.
Scopri gli abbinamenti di Marco Rasetti

Cari amici, clienti e lettori della nostra newsletter ecco avviarci verso le festività di Natale, in un momento tormentato da questa pandemia che ci vede un po’ tristi e preoccupati.
Ma non sarà questo a rovinarci il prossimo Natale e di conseguenza le grandi abbuffate natalizie con pranzi e cene degne del miglior pranzo di Babette.
Vi proponiamo un menu natalizio tipico della nostra Regione "a puntate", ogi settimana una portata e dei consigli su dove acquistare i prodotti e alcuni vini da abbinare per un completo appagamento dei sensi.

L'antipasto

antipasto

Iniziamo con una selezione di salumi tipici del Salumificio del Castello di Emanuele Scotti: prosciutto crudo nostrano, salame nostrano del Castello, mortadella di fegato riserva “Cantina” .... Continua a Leggere

Prima portata

Dopo un antipasto ricco, il nostro pranzo a questo punto può proseguire con qualcosa di leggero ma nello stesso tempo ricco di sapore e gusto: i ravioli ticinesi del pastificio artigianale L’Oste di Quartino

Continua a leggere

Cappone Ripieno

Dopo antipasto e ravioli ticinesi, non può essere Natale senza il cappone disossato e farcito alle castagne un gusto delicato ma... Continua a leggere

Panettone Tradizionale

Il nostro pranzo giunge al termine e Natale non può essere Natale senza una fetta di panettone tradizionale prodotto dai ....continua a leggere

 

Buone feste a tutti!