Consiglio DiVino Nr.02 – La temperatura di servizio

Ogni vino deve essere portato in tavola alla giusta temperatura. Per i vini bianchi è più bassa, più alta per i vini rossi. Questo consente ad ogni bottiglia di esprimere al meglio le proprietà organolettiche del vino che risulterebbero alterate nel caso la temperatura di servizio non fosse quella adeguata.

Consiglio DiVino Nr.02 -  La temperatura di servizio

Per degustare il vino in perfette condizioni soprattutto quando le temperature si alzano e i vini bianchi ed i rosati vanno degustati freschi. Buona Primavera a tutti Voi!

Ogni vino deve essere portato in tavola alla giusta temperatura. Per i vini bianchi è più bassa, più alta per i vini rossi. Questo consente ad ogni bottiglia di esprimere al meglio le proprietà organolettiche del vino che risulterebbero alterate nel caso la temperatura di servizio non fosse quella adeguata.

Quasi sempre la giusta temperatura di servizio viene indicata caso per caso nell’etichetta. Per abbassare o innalzare rapidamente la temperatura di una bottiglia può essere utile immergere la bottiglia in un cestello con del ghiaccio (o acqua fredda), o con dell’acqua tiepida, fino al raggiungimento della temperatura ottimale.

Per i vini bianchi la temperatura oscilla mediamente fra i 10° e i 12°, mentre per i vini rossi la temperatura ottimale si aggira intorno ai 16-18°, arrivando fino a 20° per i vini particolarmente invecchiati. Esistono apposititermometri, anche piuttosto a buon mercato, che consentono di misurare la temperatura con la dovuta precisione.

Vi proponiamo una tabella dettagliata con le temperature indicate ad ogni tipo di vino

Bianchi giovani, 10-12 °C Spumanti dolci e aromatici, 8 °C
Bianchi maturi, 12-14 °C Spumanti rossi dolci e aromatici, 10-12 °C
Rosati giovani e leggeri, 10-12 °C Spumanti “metodo Charmat”, 8-10 °C
Rosati maturi e corposi, 12-14 °C Spumanti “metodo Charmat lungo”, 10-12 °C
Rossi novelli, 10-14 °C Spumanti “metodo classico senza anno”, 8-10 °C
Rossi giovani, poco tannici e leggeri, 14-16 °C Spumanti “metodo classico millesimati”, 10-12 °C
Rossi maturi, tannici e corposi, 16-18 °C Passiti e Vini Dolci, 10-18 °C
Rossi molto maturi e affinati, 18-20 °C Fortificati o Liquorosi, 10-18 °C